5 buoni motivi per fare volontariato

06 Mag 5 buoni motivi per fare volontariato

Il volontariato è una forma di crescita per tutti, un modo per sentirsi utili, per imparare ad aiutare.

 

servizio civile nazionale

Ecco la lista di 5 motivi secondo noi sufficienti a far trapelare l’importanza del fare volontariato:

1. Aiuta a crescere e ad accrescere le proprie competenze
Fare volontariato permette di mettere alla prova i propri talenti, di scoprire le proprie attitudini e di imparare tante cose nuove. Si lavora in gruppo apprendendo dagli altri ma al contempo trasmettendo le proprie conoscenze agli altri guadagnando esperienza che potrà esserci utile anche in futuro nel nostro lavoro. Le abilità conquistate attraverso l’esperienza solidale possono aiutare a migliorare anche nel settore lavorativo, e quindi a fare carriera.

2. Aiuta a trovare nuovi amici
Si tratta di un’occasione interessante per fare nuove amicizie, è inoltre dimostrato che spesso le persone che si avvicinano al volontariato hanno qualità come l’essere simpatiche, generose, disinteressate. Insomma….gli amici perfetti per chiunque!

3. Riempie la vita
Fare volontariato è molto più stimolante che guardare la TV o stare al computer: si partecipa ad attività interessanti, si mettono in circolo le idee, si fanno nuove esperienze, si conoscono nuove persone e soprattutto….si esce di casa! In più vi accorgerete che facendo volontariato con i giovani, soprattutto con i bambini, state contribuendo a migliorare il loro futuro concretamente; chi riceve aiuto gratuito è poi molto più propenso a fare qualcosa per gli altri, una volta diventato adulto. Per questo, oltre a riempire la vita, il volontario pone le basi future per una società migliore.

4. Fa viaggiare

Se siete persone intraprendenti potete scegliere di fare volontariato all’estero e quindi cogliere l’opportunità per viaggiare e vedere nuovi paesi a costi contenuti, contribuendo inoltre a migliorare le condizioni di vita di popoli lontani e realtà spesso sconosciute. Anche il turismo sociale è un’ottima occasione per migliorare se stessi e il mondo.

5. Dire grazie
Fare volontariato vi farà rendere conto di quanto siete fortunati rispetto ad altre persone. Per questo è un’esperienza capace di insegnare a dire grazie e a smettere di desiderare sempre di più e continuare ad essere insoddisfatti. Cambierete proprio il modo di percepire la vita, capirete cosa conta davvero e vivrete in modo più semplice, autentico e rilassato.